Meno male che c’è il filtro

Giornata campale quella di oggi.
Ma fortunatamente entro a casa dopo più di 12 ore di fatica e cosa trovo? Il filtro polarizzatore.
Oh, che bella notizia. Prima del viaggetto ci stava proprio bene.

In ogni caso ancora devo capire perchè per tutta la giornata ho avuto in mente "Il testamento di Tito": versione remixata dal mio cervello tra i Modena e l’originale De Andrè. Mò vabbè che la giornata era campale, ma non mi sembra il caso di dare la scusa a qualcuno di pensare strano.

I prossimi giorni si prospettano carichi di studio, ma fortunatamente parlerò anche di altro. Saranno giorni tranquilli, spero.
Invero, nell’incredibile marasma della giornata, ho anche cercato qualche libro da leggere, di cui alcuni consigliati. Ovviamente per fare il fighetto ho cercato le versioni inglesi, senza risultati. Ultimi giorni a Roma, pochi giorni per la ricerca. Spero di trovarli, altrimenti mi leggerò qualche classico in inglese.
Anzi, quasi quasi vado pure a dormire presto stanotte. Dopo un mese che dormo sì e no 5 ore a notte effettive, ci starebbe bene una sana dormita da 9 ore. Buonanotte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...